Anello della Pania della Croce a Barga


19 Luglio 2020 08:00
Anello della Pania della Croce

Saliremo fino sulla vetta della Regina delle Alpi Apuane, la Pania della Croce, con sentieri che attraversano boschi di faggi, prati e le magnifiche pietraie del canale dell’Inferno, per salire fino alla cima sommitale. Finalmente da lì potremo godere di un panorama unico che, nelle giornate limpide, la vista pare essere infinita. Dopo di che ridiscenderemo con un sentiero zigzagante fino a foce Mosceta, percorrendo il lato Ovest della quarta montagna più alta delle Alpi Apuane.
La natura di Pietra Pana, così chiamata da Dante nella sua commedia, è aspra e gentile allo stesso tempo, non ci sorprende quindi scoprire che ha inspirato nei secoli molti poeti del nostro paese e, nemmeno nei nostri tempi, tarda a toccare i cuori di chi la percorre.
.
Tipo: Naturalistico, paesaggistico ed escursionistico.
Difficoltà: Media, si richiede buona salute fisica, assenza di vertigini o fastidi da ambiente aperto ed esposto.
Dislivello e sviluppo: Circa 800 m di dislivello, il percorso si sviluppa
su un percorso ad anello di circa 12 km.
Tempo di percorrenza a piedi: circa 6 ore, escluse le soste.
Pranzo: al sacco.
Occorrente: Sono necessarie le scarpe da trekking. Consigliamo abbigliamento da escursionismo, possibilmente a “cipolla”. In un unico zaino si consiglia di portare acqua (almeno 2 litri), cibo e materiale impermeabile. Utili i bastoncini da trekking.
Ritrovo e rientro: Ritrovo presso la stazione ferroviaria di Barga- Gallicano in Mologno (LU) alle ore 8,00 – Rientro previsto tardo pomeriggio, circa le ore 18:00.

Quota di partecipazione: 20€ a persona.


Tags:
Con il Patrocinio di:
Logo Comune di Abetone Cutigliano
Comune di Abetone Cutigliano
E la partecipazione di:
Logo Pro Loco Pian Degli Ontani
Pro Loco Pian Degli Ontani
Logo Testata Giornalistica Fiorenza Oggi
Cronaca Toscana
Eventi Montagna Pistoiese
2018 -2020
Questo sito utilizza WordPress