Poetessa Beatrice di Pian degli Ontani ad Abetone Cutigliano


8 Marzo 2020 08:30
Poetessa Beatrice di Pian degli Ontani

Festa delle donne in stile Wild Trails!

«La montagna ci dà Pan di legno e Vin di nuvoli»

(Beatrice Bugelli)

E’ l’8 Marzo, è la festa di tutte le donne, e noi vogliamo ricordarne una in particolare: Maria Beatrice Bugelli, detta la poetessa-pastora, anche ricordata come Beatrice di Pian degli Ontani.

Si parlerà di un’incredibile persona, che nonostante l’analfabetismo si è fatta ricordare dal mondo per le sue splendide poesie in ottave, aprendo una finestra in quel mondo domestico misterioso che attraverso la fatica, il dolore, la gioia e lo spirito delle donne tesseva di casa in casa la cultura orale della lingua materna italiana.

La tradizione orale è la sorgente di ogni cultura, ma pochi sanno che l’improvvisazione orale è la forma di poesia più difficile e segue fedelmente l’ordito di un ritmo, spesso in ottava rima.

Beatrice di Pian degli Ontani, vissuta in pieno ‘800, è considerata da Tommaseo, Carducci e Renato Fucini, come la più grande poetessa improvvisatrice italiana di tutti i tempi.

Parlando dell’escursione invece, sarà un classico di difficoltà medio-bassa adatto a tutti, attraverso vie forestali e faggete imponenti, provare per credere!

Lunghezza: 11 km
Dislivello: 500 m+

Logistica:
Ritrovo ore 8.20 al Bar Jojo a Chifenti (LU)
Spostamento in macchina
Partenza escursione
Pranzo al sacco
Rientro previsto intorno alle 16.30

Cosa portare:
Scarponi da trekking o scarpe trail running
Abbigliamento escursionistico a strati
Zaino
Pranzo al sacco
Acqua
Bastoncini da trekking (consigliati)
Giacca antivento/antipioggia

Costo:
Servizio Guida 15 €


Tags:
Con il Patrocinio di:
Comune di Abetone Cutigliano
E la partecipazione di:
Comitato per la Social Valley
Pro Loco Pian Degli Ontani
Eventi Montagna Pistoiese
2018 -2020
Questo sito utilizza WordPress